Ultime

  Ore 9.35 Oggi sono rientrata in ufficio dopo 10 giorni di ferie, non ero più abituata a svegliarmi così presto, quindi sono riuscita a timbrare in ritardo anche stamattina. La giornata si annuncia lunga perchè è passata solo un’ora e già non mi passa più. Ogni anni alla riffa aziendale vinco del vino e anche quest’anno ero convinta di … Continua a leggere

Varie di fine anno

Ieri sera ero pronta per uscire, truccata e profumata, ma a quanto pare la mia auto non era della stessa opinione: la batteria ha dato forfait e io tutta bella me ne sono tornata su in casa. Ho avvertito gli amici che non ero dei loro e mi sono messa in pigiama. Stamattina mio padre ha risolto la situazione batteria … Continua a leggere

Il piacere della nanna

Un cosa cosa bella di queste mie vacanze natalizie è la nanna. Sto dormendo una quantità di ore impressionante. Se nessuno mi venisse a scrollare dal letto al mattino penso che potrei dormire anche 18 ore di fila! Seppellita sotto le coperte, avvolta in un morbido tepore. E non pensiate che sia tempo sprecato. In tutto questo dormire produco un … Continua a leggere

Film natalizi

Ogni anno passo il 25 dicembre a casa dei miei parenti. Ogni anno i miei cugini mettono su un dvd, giusto per stare in tema di natale. Senza andare troppo indietro nei ricordi, l’anno scorso abbiamo guardato “Saw 1”. Quest’anno pensavo avremmo continuato con la trilogia di Saw, giusto per sapere che fine fa quel diabolico serial killer, invece ci … Continua a leggere

Auguri a quelli che…

…subiscono il Natale sperando che non torni. A quelli che lo festeggiano come se fosse carnevale. A quelli che la sera della vigilia si mettono in macchina per raggiungere la famiglia lontana. A quelli che l’albero di natale ce l’hanno rosa e a quelli che nemmeno ce l’hanno. A quelli che sono nati il 25 dicembre e nessuno si ricorda … Continua a leggere

Incipit

Ed eccomi qui a raccontare cosa ho pescato nel cesto dei libri al bookcrossing di venerdì sera: ho scartato uno di quei classici che tutti hanno già letto a parte me… Bar sport di Stefano Benni. Nei precedenti post in cui parlavo di bookcrossing non vi avevo ancora raccontato che dopo aver scartato a turno il proprio libro e aver … Continua a leggere

Libri

Tokio Blues di Haruky Murakamy La signorina Else di Schintzler Metafisica dei tubi di Amèlie Nothomb Memorie di una geisha di Arthur Golden Un altro giro di giostra di Tiziano Terzani Questi sono i libri che ho regalato nei book crossing degli anni precedenti. Si tratta di una serata tra amici in cui ognuno porta un libro nascosto in carta … Continua a leggere

Dubbi

Quella sensazione di avere sbagliato qualcosa, di non essermi spiegata bene, di non aver detto tutto o di aver detto troppo. La fretta di dover spiegare prima che qualcuno salti a conclusioni affrettate e insieme la necessità di prendersi tutto il tempo per capire. Aspettare una risposta il cui arrivo viene rimandato e tu ti chiedi se c’è altro che … Continua a leggere

Casalecchio, nel Tennesse

Serata in un bar della provincia con musica dal vivo: al sax un americano a Bologna, alla voce una professoressa d’inglese, alla tastiera un mezzo americano mezzo bolognese, al basso uno con la montatura degli occhiali da ingegnere, alla chitarra un pelato magro sulla cinquantina, alle percussioni un tarantino chef della mensa. Una serata ad ascoltare R&B con una birra … Continua a leggere

Troppo tardi

Avete mai desiderato una cosa talmente intensamente che finalmente arrivate ad ottenerla quando ormai è troppo tardi per potersela godere? Conosco qualcuno che diceva “La vita è fatta di momenti… spesso sbagliati”. Come cominciare a divertirsi l’ultimo giorno di vacanza. A me è capitato e la sensazione provata è talmente assurda che la mia unica insensata reazione è una esagerata … Continua a leggere