Etchiuuuu….

In qualche modo anche quest’anno sono sopravvissuta al natale. Oggi mi sono fatta prendere da un istinto pasquale e ho fatto pulizia sulla mia scrivania. E’ quasi capodanno. Spero finisca presto questo maledetto 2009. Mi sono beccata un raffreddore. Erano 21 mesi che non lo prendevo. Dò la colpa alla pioggia, però sono contenta di aver sfoggiato il mio ombrellino … Continua a leggere

Cancello

Dopo aver passato 4 interi giorni tappata in casa, con l’arrivo del disgelo oggi sono uscita. Sono andata a fare la spesa con mia mamma. Avrei preferito fare una passeggiata per conto mio ma le condizioni del terreno me lo sconsigliavano: ovunque insidioso ghiaccio che minacciava scivloni pericolosi. Quindi siamo uscite in macchina. Al centro commerciale era il delirio. Nella … Continua a leggere

Tutti i nomi

“…le vite sono come i quadri, avremo sempre bisogno di guardarle facendo quattro passi indietro, anche se un giorno siamo arrivati a sfiorarne  la pelle, a sentirne l’odore, a provarne il gusto.” Saramago. Sto leggendo questo libro che ho pescato nel cesto del tradizionale book-crossing natalizio. Chi me lo ha regalato non lo ha letto e a sua volta ha … Continua a leggere

Letterina a BN

Caro Babbo Natale, ti scrivo con il giusto anticipo così hai il tempo per organizzarti. Quest’anno desidererei ricevere i seguenti regali: – tanti abbracci stretti stretti – un viaggio lungo – un invito a cena inaspettato e divertente – un libro da leggere in un fiato – un aumento di stipendio – un nuovo taglio di capelli So che su … Continua a leggere

Snatalare

La puzza del natale comincia a farsi sentire. Quest’anno non ho preparato una via di fuga quindi mi toccherà subirlo. Oggi sono tornata dall’ipercoop carica di regali per i nipoti e non solo. Mi muovo con il giusto anticipo onde evitare l’ansia da acquisto dell’ultimo momento. Credo che quest’anno regalerò solo libri, e per chi non legge… niente! Esente solo … Continua a leggere

Tramonto

Se strappi la pelle grigia del cielo di dicembre puoi vederne le carni rosa. L’aria è pungente ma promette azzurro per domani. Le ombre livide della sera si stirano fino al nero. Luna completa, alta, ruba lo sguardo al sole, chino. Da una finestra all’altra gioco ad affacciarmi ora sulla notte di luminosa luna ora sul giorno che si va a spegnere. … Continua a leggere