Ritratto a carboncino

I capelli si appoggiano sulle spalle assorbendo tutta la luce. Restituiscono solo qualche riflesso lucido ad esaltare il nero. Fibre lisce,  solchi di un disco in vinile intorno ad un viso rotondo. Gli zigomi alti si sollevano ad ogni sorriso, scolpiti nella creta olivastra, increspata appena da anni espressivi. Occhi tagliati in lunghezza scintillano ricordando un oriente da cui non … Continua a leggere

Commozione

Mi sono commossa fino ai titoli di coda. E non era solo un film, erano due, e poi era un telefilm, e poi era il ricordo di quelle scene con la colonna sonora che mi ritornella in testa. Qualcuno potrebbe chiedermi quante volte sono andata al cinema ultimamente. Potrei rispondere <<spesso>>. Ma potrei dire anche che non sono stati solo … Continua a leggere

Niente

La mia ispirazione è rimasta incastrata sotto un cumulo di neve, quindi ancora niente parole. Cercherò di guardare la realtà con occhi nuovi in questi giorni e magari trovo qualche coriandolo colorato da raccogliere… Ieri mattina ne ho visti alcuni a terra, erano così belli… ma andavo troppo di fretta…

Dedicato a chi mi legge di notte

Ascolta il buio: parla con lunghi respiri arricciati in fondo. In strada un cane abbaia ad un lampione. Un uomo spegne una sigaretta nella pozzanghera. Il tuo stanotte è già il suo domani mattina presto. L’autobus passerà tra pochi minuti. Uno sbadiglio dilata la stanchezza fino ai bordi del letto ma l’insonnia è una pala appesa al soffitto che non … Continua a leggere