Quasi Primavera

Io sulla pelle lo sentivo già l’odore della primavera, anche se poi guardavo fuori e vedevo la neve. Poi è arrivato il w-e. Io ero girata male per via del motore bruciato e preferivo andare al cinema, ferma nel buio di una sala, ma V ha insistito perchè andassi con lei alla festa dei fiori. Mi ha detto “non romprere … Continua a leggere

Vigilia

Ieri serata aperitivo a casa di L, che mi è stato presentato da V ma che io già conoscevo tramite M ma che non vedevo da anni. Mi trovo attorno ad un tavolo con una bruschetta in mano insieme ad una decina di simpatici sconosciuti, ma dato che Bo è un buco abbiamo una fitta rete di amici ed ex … Continua a leggere

Poteva piovere…

Correvo verso l’ufficio senza ombrello nonostante la pioggia e la messa in piega appena fatta: ancora pochi metri e sarò dentro, pronta ad assistere ad un incontro sul microcredito tenuto da una personalità indiana che ha visto nascere “la banca dei poveri”. Entusiata di questo opportunità avevo la mente già oltre la fine del portico. Ma le cose a volte … Continua a leggere